info@hispania-valencia.com / +34 96 351 05 05
Prenota il tuo corso

10 proverbi spagnoli che devi conoscere

2 Gennaio, 2019 | APPRENDERE LO SPAGNOLO , Vocabolario

Sicuramente qualche volta ti sarà capitato di parlare con uno spagnolo e ascoltare frasi come “a quién madruga Dios le ayuda”, o “perro ladrador poco mordedor”, e di non capire molto bene cosa volesse dire. Si tratta di refranes, proverbi o detti popolari.

Cos’ è un refrán? E’ una breve frase di origine popolare, che si ripete tradizionalmente e che esprime un consiglio, un insegnamento, un pensiero.

I proverbi sono molto utilizzati dagli spagnoli in determinate situazioni o in certi contesti. Non preoccuparti, perchè dopo aver letto questo post capirai perfettamente i proverbi più utilizzati e sicuramente inizierai ad usarli!

Abbiamo selezionato per voi i dieci proverbi più usati in spagnolo, accompagnati dal loro significato.

  • “A caballo regalado no le mires el diente” a caballo regalado no le mires los dientes   

Questo proverbio invita ad accettare i regali, senza metterli in discussione o lamentarsi. Non è molto cortese analizzare il prezzo di un regalo, la sua qualità, o sottolineare un suo difetto.

  • “Aunque la mona se vista de seda, mona se queda”

Questo proverbio si riferisce a quelle cose che per quanto si cerchi di nascondere o mascherare, non si possono cambiare o dissimulare, ma continuano ad essere uguali. Ad esempio, per quanto si cerchi di migliorare l’ apparenza o l’ esteriorità di qualcosa, non si può cambiare l’ interno o l’ essenza, o i suoi difetti naturali.

  • “A quien buen árbol se arrima, buena sombra le cobija”
    a quién buen árbol se arrima buena sombra le cobija

Questo proverbio parla delle persone che hanno buoni contatti e buona compagnia, e a cui per questo tutto va molto bene. Con un buen árbol ci si riferisce ad un albero con grandi fronde e che fa molta ombra, che offre un buon riparo. Nel proverbio si paragona l’ ombra dell’ albero alla protezione che può offrire una persona che possiede potere o influenza. Chi sta accanto a una persona così godrà di una buona protezione!

  • “Culo veo, culo quiero”

Si riferisce alle persone invidiose o capricciose, che desiderano per sè tutto ciò che vedono negli altri, che sia positivo o no. Solo per il fatto di vedere che un’ altra persona possiede qualcosa, l’ invidioso la desidera per sè.

  • “Perro ladrador, poco mordedor”

Facendo un paragone con il cane, si riferisce alle persone che “fanno tanto rumore”. Questo tipo di persone è il meno “pericoloso”: abbaiano ma non mordono. Come dire, gridano, si arrabbiano, minacciano dicendo cosa faranno, ma poi in realtà non passano mai all’ azione.

a quien madruga dios le ayuda

  • “A quien madruga Dios le ayuda”

Alzarsi presto la mattina è una buona abitudine? Secondo questo proverbio si! Tradizionalmente si utilizza questo detto per invitare le persone ad essere responsabili, a lavorare ogni giorno senza pigrizia per raggiungere i propri obiettivi (sul lavoro, negli studi, ecc.). Essere mattinieri si contrappone all’ essere pigri e al procrastinare.

 

  • “Dime con quién andas y te diré quién eres”

Questo proverbio dice che in base alla compagnia e alle amicizie che uno ha, si può capire e conoscere quali siano i suoi gusti e le sue inclinazioni. In questo senso, questo proverbio serve anche come avvertimento per esprimere la grande influenza che la compagnia e gli amici possono aver sul comportamento di una persona. Qualcuno potrebbe iniziare a comporsi come le persone che si ha accanto, senza pensare nè avere un proprio criterio.

  • “Ojo por ojo, diente por diente”

Questo proverbio si riferisce alla vendetta; significa che tutto ciò che ti viene fatto di male devi restituirlo all’ altra persona con l ‘ obiettivo di causare lo stesso danno che hai ricevuto.

más vale pájaro en mano que ciento volando
  • “Más vale pájaro en mano que ciento volando”

Questo proverbio ci insegna che è meglio avere poco di qualcosa ma che sia sicuro, che avere una grande quantità di cose senza sicurezza o senza che siano realmente nostre. Si può applicare a persone che lasciano una situazione o qualcosa di sicuro per qualcos’altro di migliore però incerto.

 

  • “En martes ni te cases ni te embarques”

    Questo proverbio si riferisce al martedì come giorno sfortunato. Per questo motivo, in questo giorno raccomanda di non arrischiarsi a fare nulla di importante, come sposarsi, o fare un viaggio in barca.

    Speriamo che abbia imparato tanto leggendo questo post, e che da ora possa utilizzare questi proverbi nelle tue conversazioni. I vostri amici spagnoli apprezzeranno il vostro livello di spagnolo ascoltandovi!

Quali sono i proverbi più utilizzati nella tua lingua? Sicuramente sono molto interessanti! Condividili con noi e gli altri studenti nella sezione commenti.

Puoi imparare molti altri proverbi se tieni a studiare spagnolo nella nostra scuola di spagnolo, ti stiamo aspettando!

Esta web utiliza cookies para recopilar información que ayudará a optimizar su visita. Consulte la información sobre el uso de cookies en nuestra política de cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies